notizie sulla città
i prodotti tipici
il mare e le spiagge
home page
 
alloggi per il turista
  email@gallipolimare.com
  contatti Tel.+39-3669800379
 
architettura e paesaggio
 
Breve presentazione del sito
Gentile ospite questo sito vuole offrirti una panoramica degli aspetti principali di Gallipoli attraverso immagini fotografiche che rappresentano tutto ciò che è essenziale per questa cittadina del Salento.
In alcune sezioni, come quella che riguarda gli alloggi per il turista  potrai trovare molte soluzioni cliccando anche sui link dei siti tematici.
Sono graditi commenti o richieste da inviare all'indirizzo
email@gallipolimare.com che ci permetteranno di migliorare il nostro sito e le informazioni in esso contenute.
 
Review www.gallipolimare.com on alexa.com
mappa gallipoli
google
earth google
comune Gallipoli
prolocogallipoli
Artigianato
Numerose sono le attività artigianali in Gallipoli e dintorni.
L'attività che vanta una storia più antica è quella della cartapesta, che da tempi lontani pemetteva la realizzazione dei carri mascherati carnevaleschi e che si conserva tutt'ora sia per il carnevale, sia per le statuine  costituenti prevalentemente i personaggi dei presepi.
La pietra leccese locale permette la realizzazione di oggetti e lampade caratteristiche della zona mentre le terre argillose hanno dato origine da tempi lontani alla produzione di ceramiche e terracotte utilizzate sia per oggetti da decoro, sia per utensili da cucina. La tradizione marina dà spunto inoltre, alla realizzazione di ceste e oggetti in giunco, realizzate spesso dagli stessi pescatori, esperti anche nell'arte del tessere.
I frutti della terra
L'agricoltura è stata in passato, la principale risorsa economica delle campagne nel Salento. La terra rossa pugliese ha dato origine sin dai tempi remoti a coltivazioni di olivi, fichi, vigne, mandorli, agrumi e ortaggi. Adesso la Puglia può classificarsi tra le importanti regioni per la produzione di olio e vino.
Importante anche la confezione di ortaggi sott'olio come i carciofi o i pomodori essiccati e poi confezionati sott'olio.
Gallipoli conta con un importante mercato settimanale, dove è possibile ammirare e acquistare una gran varietà di prodotti alimentari locali.
I frutti del mare
La pesca rappresenta un'importante e antica risorsa economica per questa graziosa cittadina sul mare. Molto praticata quella con le nasse che sono delle ceste nelle quali i pesci entrano per cercare il cibo senza poi riuscire a trovarne l'uscita. Le reti da pesca invece si lasciano sul fondale fino a che i pesci non restano impigliati tra le loro maglie. Altre forme di pesca utilizzate in passato, sono state proibite perchè troppo invasive e distruttive per la fauna marina. Importante anche l'allevamento di mitili come le cozze marine che permettono la preparazione di gustosi piatti locali. I ricci marini invece, la cui pesca è permessa solamente in alcuni periodi dell'anno, possono essere consumati crudi, o condire sughi per la pasta. Importante e sempre disponibile il mercato ittico nella zona portuale.
Il mare e le spiagge
Gallipoli, cittadina sul mar Ionio, è caratterizzata da spiagge lunghe ma poco profonde. Lungo il litorale ionico sono numerose  le porzioni di spiaggia attrezzata che offrono al turista servizi quali sdraio, ombrelloni, ristoro e musica, mentre durante le ore  serali è possibile assistere o partecipare a spettacoli notturni. Il litorale attrezzato più antico è quello del Lido San Giovanni che conta con uno stabilimento balneare piuttosto importante corredato da alloggi vacanzieri. Seguono il Lido Piccolo, il Lido Rivabella (sul versante opposto) e poi innumerevoli piccoli stabilimenti variopinti che si dislocano lungo il litorale di Baia Verde in direzione degli  importanti alberghi Costa Brada e Sirenuse.
Importantissima la spiaggia della Purità che è l'unica spiaggia balneabile del centro storico di Gallipoli.

I prodotti tipici
Gallipoli, cittadina sul mar Ionio la cui attività più antica è quella della pesca, si caratterizza  in campo gastronomico, per una cucina a base di pesce, frutti di mare e crostacei che sono apprezzati sia in zuppa, sia con sughi per condire la pasta, sia per fritture o grigliate. Le vicine campagne offrono  ortaggi che si preparano preparati in diversi modi: ripieni o stufati e sempre accompagnati dal saporito olio d'oliva locale.
L'artigianato invece si è sviluppato prevalentemente negli ultimi decenni per soddisfare la richiesta dei numerosi turisti che visitano la cittadina.
Notizie sulla città
Gallipoli è costituita dalla città vecchia sul mar Ionio antica e circondata da mura e dalla città nuova che dapprima si è sviluppata in prossimità del ponte di collegamento e si è poi estesa per alcuni chilometri in diverse direzioni, sia lungo il mare, sia nell'entroterra. La cittadina conta con poco più di 20.000 abitanti residenti, ma durante l'estate pullula di turisti che accorrono da molte regioni italiane e anche dall'estero.
La sua storia è molto antica, risale a periodi antecedenti Cristo e i popoli che l'hanno dominata sono numerosi, tra cui gli ellenici che le hanno attribuito il nome di Kalè-Polis cioè "città bella".
Adesso la sua economia, in origine legata alla pesca e all'agricoltura, si sta sviluppando verso il turismo che in questi ultimi decenni è sempre più attivo e propositivo. E' grazie al turismo che si sono valorizzati molti aspetti delle tradizioni di Gallipoli e del Salento, sia nel campo artigianale e artistico, sia in quello culinario. Infatti, l'obiettivo è offrire al turista non solo spiagge e divertimenti notturni, ma anche la conoscenza del luogo e delle vecchie usanze locali. Molti sono gli spettacoli che durante il periodo estivo mostrano il folklore salentino, dei canti dei balli e dei sapori della cucina.

La campagna
Quando si parla della campagna gallipolina si fa riferimento soprattutto alla zona molto vicina alla costa, dove il suolo sabbioso ha dato origine ad una vegetazione costituita da canneti o pini marini.
Nelle zone un pò più internate invece, dove la terra è rossa, tipica del salento, si trovano  prevalentemente alberi d'olivo e vigneti.
Non mancano le piante del cappero che crescono spontanee nelle zone più aride sia lungo il litorale che nelle campagne.

Il paesaggio marino
Il mare è il protagonista principale di Gallipoli. Circonda il vecchio borgo ed accompagna la lunga costa sia verso il sud, in direzione di Santa Maria di Leuca, sia verso il nord in direzione di Porto Cesareo. Le numerose spiagge o le scogliere sul mare pullulano di bagnanti non solo nelle calde ore diurne, ma spesso anche di sera.
Il lungomare è inoltre luogo di passeggio e di divertimento nei periodi estivi, soprattutto in ore serali o notturne. Numerosi sono i ristoranti, le pizzerie, i pub, le discoteche e i luoghi per lo svago infantile.
Architettura e paesaggio
La città vecchia di Gallipoli rappresenta la parte più interessante dal punto di vista artistico/architettonico perchè conserva prevalentemente la struttura originale del XVII secolo come si osserva dalle due planimetrie messe a confronto nella seguente pagina web.
Gli edifici hanno utilizzato sia in passato che in periodi recenti le pietre locali quali il carparo per le costruzioni di muri portanti e volte e la pietra leccese, di struttura più compatta, per le decorazioni architettoniche. Prevale un linguaggio architettonico definito "barocco leccese" perchè se pur con decorazioni accurate tipiche del barocco, mantiene la sobrietà del materiale utilizzato qual è la pietra leccese, di un colore caldo che dona alle facciate bellissimi toni chiaroscurali.


Le chiese
Il borgo antico Gallipolino vanta un gran numero di piccole chiese situate lungo le mura che circondano il borgo, oppure all'interno delle viuzze o piazzuole della città vecchia. La Basilica di Sant'Agata, cattedrale di Gallipoli è situata al centro del Borgo antico ed è un importante riferimento storico. La attuale chiesa è stata ricostruita agli inizi de XVII secolo, sul luogo ove sorgeva la vecchia chiesa. La facciata in carparo è un esempio di "Barocco Leccese", stile utilizzato nell'omonimo periodo storico, per gli edifici importanti a Lecce e provincia
home page
il mare e le spiagge
i prodotti tipici
notizie sulla città
architettura e paesaggio
trasporti ed alloggi
Come arrivare in auto
Le autostrade che collegano la Puglia con il resto dell'Italia sono:
Dal Nord l'Autostrada A14 Bologna-Taranto (denominata l'Adriatica).
Arrivati a Bari Nord si imbocca la superstrada
SS16 Bari-Brindisi, quindi la superstrada Brindisi-Lecce SS613 e poi la  superstrada Lecce-Gallipoli SS101.
Dal Centro-Sud
l'Autostrada A16 Napoli-Canosa di Puglia  fino a Taranto e la superstrada Taranto-Brindisi E90.
Si prosegue con la
________ superstrada Brindisi-Lecce SS613 e successivamente si imbocca la superstrada_____ Lecce-Gallipoli SS101.
Come arrivare in nave
Si arriva  dalla Grecia, Jugoslavia, Albania al
PORTO DI BRINDISI
http://www.porto.br.it/bpi/index.php
Informarsi quindi sulle navette di collegamento.
Come arrivare in aereo
In Puglia sono presenti due aeroporti ad uso civile:
AEROPORTO BARI PALESE__________ http://www.aeroportodibari.com/
AEROPORTO BRINDISI CASALE
http://www.aeroportodibrindisi.com
Le navette di collegamento
DALL'AEROPORTO DI BARI Terminal passeggeri sino al centro città (Piazza Moro, zona Stazione ferroviaria) AUTOBUS AMTAB n° 16. Frequenza 40-60 minuti, percorrenza fino a Piazza Moro 35/40 minuti. http://www.amtab.it
AUTOBUS TEMPESTA (shuttle aeroporto-Stazione Centrale) tempo di percorrenza 25/30 minuti http://www.autoservizitempesta.it 
DALL'AEROPORTO DI BRINDISI PUGLIARBUS
trasporto terrestre che collega gli aeroporti di Brindisi e Bari http://pugliairbus.aeroportidipuglia.it/
Autolinea Regionale SITASUD Brindisi Aeroporto-Lecce http://www.sitasudtrasporti.it 
Bus di collegamento Aeroporto di Brindisi-Stazione F.S.   _____________ http://www.stpbrindisi.it

Come arrivare in treno
E' possibile raggiungere Gallipoli  con Trenitalia fino a Lecce
http://www.trenitalia.com
e successivamente con le ferrovie del Sud-Est
http://www.fseonline.it
Come arrivare in autobus
Numerose le autolinee che giungono fino a Gallipoli da diverse città d'Italia.
AUTOLINEE MARINO
http://www.marinobus.it
AUTOLINEE MAROZZI
http://www.marozzivt.it/web.aspx

Servizio pubblico urbano di trasporto a Gallipoli
A Gallipoli è attivo un servizio di trasporto pubblico urbano che partendo dalla città vecchia prosegue lungo le vie principali di Gallipoli e del  Lungomare.

http://www.comune.gallipoli.le.it/trasporti.html

http://www.chiffibus.it/percorso-urbano.html

Durante il periodo estivo il servizio si estende fino al Lido San Giovanni e Baia Verde

http://www.chiffibus.it/baia-verde---lido-s.giovanni-1.html